erosione dei denti

Erosione dei denti: il ruolo della vitamina E

L’erosione dei denti è un problema odontoiatrico che interessa il 30 – 50 % dei denti decidui e circa il 20 – 45 % dei denti permanenti nei pazienti di tutto il mondo.

Un’incidenza che genera particolare interesse nella comunità scientifica in ambito odontoiatrico e a cui si stanno dedicando studi e ricerche.

Continua a leggere
posizione della mandibola

Posizione della mandibola: riscontro millimetrico con la tecnologia digitale

Una errata posizione della mandibola o della mascella può portare a una disfunzione dell’apparato masticatorio e di conseguenza all’insorgere di alcuni sintomi tra cui:

  • dolori nell’aprire e chiudere la bocca;
  • schiocco delle articolazioni temporo-mandibolari;
  • mal di testa;
  • dolore all’altezza dell’orecchio;
  • fastidio durante la masticazione.
Continua a leggere
impianti extra-corti

Impianti extra-corti per le gravi atrofie ossee

Fino a qualche decennio addietro una delle principali controindicazioni dell’implantologia era l’atrofia ossea, pazienti con poco osso potevano riscontrare delle complicazioni, oggi invece grazie alle innovative tecniche odontoiatriche su pazienti con grave atrofia ossea si possono inserire impianti extra-corti con percentuali altissime di successo.

Continua a leggere
incappucciamento diretto del dente

Incappucciamento diretto della polpa dentaria: quali materiali sono più adatti?

L’odontoiatria conservativa ha l’obiettivo di preservare i denti naturali il più a lungo possibile; l’incappucciamento diretto della polpa del dente nei casi di pulpite è una soluzione utile a conservare la vitalità dell’elemento dentario ed evitare l’estrazione del dente.

Continua a leggere
cisti dentali

Cisti dentali: come intervenire?

Le cisti dentali sono la risposta dell’organismo alla presenza di un corpo estraneo all’interno del dente, si formano nel momento in cui l’organismo tenta di espellere dal dente un cumulo di batteri o un tessuto morto.

Continua a leggere
terapie odontoiatriche

Terapie odontoiatriche: il paziente sempre più coinvolto nelle scelte

Fino a qualche decennio addietro intraprendere delle terapie odontoiatriche era per il paziente motivo di preoccupazione, oltre alla radicata paura del dentista, c’era una sorta di reverenza per cui instaurare un dialogo con il proprio medico era praticamente impensabile.

Continua a leggere
lesioni orali comuni dentista milano

Lesioni orali comuni: afte, herpes e mughetto

Ci sono lesioni orali comuni e largamente diffuse che sono spesso conseguenza di un’infezione all’interno del cavo orale. Tali lesioni possono essere molto dolorose e influire sulla qualità della vita del paziente.

Continua a leggere
pazienti in radioterapia

Pazienti in radioterapia: quando estrarre i denti compromessi

I pazienti in radioterapia possono avere degli effetti collaterali molto forti e tardivi rispetto all’effettivo trattamento oncologico, tra gli effetti collaterali ci sono anche quelli che colpiscono il cavo orale, uno dei più gravi è l’osteoradionecrosi.

Continua a leggere
caffeina e parodontite

La caffeina può favorire l’insorgere della parodontite apicale

Quali sono i fattori che collegano la parodontite apicale all’eccessiva assunzione di caffeina? Ne parleremo in questo articolo analizzando quelli che sono i dati di una recente ricerca odontoiatrica.

Continua a leggere
white spot punti bianchi sullo smalto

White spot: macchie bianche sui denti, testato un nuovo prodotto

Per White spot, in odontoiatria, si intendono quei punti bianchi che possono comparire sullo smalto dei denti provocando un antipatico inestetismo. Le macchie bianche sui denti sono abbastanza diffuse, si tratta di una patologia strettamente legata alla demineralizzazione dello smalto dentale.

Continua a leggere