serrare i denti di giorno

Serrare i denti di giorno: quali le cause e quali conseguenze

Serrare i denti di giorno potrebbe essere un comportamento frequente di cui non si è consapevoli. Si tratta infatti di bruxismo a tutti gli effetti, una patologia che si può correggere solo grazie all’intervento di un trattamento odontoiatrico.

Bruxismo di giorno

morso profondo dentista milano

A differenza del bruxismo notturno, sul bruxismo di giorno ossia sul serrare i denti durante il giorno, non ci sono moltissimi studi o ricerche. Per questo motivo, un team multidisciplinare di ricercatori, tra cui odontoiatri, psicologi, gnatologi, ha valutato una serie di strategie su come intervenire nel caso di bruxismo da svegli.

Partiamo dalla definizione, dal punto di vista scientifico, serrare i denti di giorno è sintomo di una comportamento che viene così definito:

attività muscolare masticatoria durante la veglia caratterizzata da un ripetitivo o sostenuto contatto tra i denti e/o dal serrare le mandibole che non dà disturbo del movimento in individui sani.

Serrare i denti di giorno non è necessariamente una patologia che comporta delle conseguenze cliniche, per determinare se si tratta o meno di un comportamento patologico è importante sottoporsi ad una visita odontoiatrica per definire alcuni parametri importanti:

  • frequenza con cui il paziente serra i denti durante il giorno;
  • fattori psicologici (ansia, depressione…);
  • presenza di altre malattie;
  • affaticamento muscolare;
  • usura dello smalto dentale.

Digrignare e serrare i denti di giorno: una ricerca per valutarne la frequenza

Sulla rivista scientifica Journal of Oral Rehabilitation di settembre 2021, alcuni ricercatori italiani hanno valutato la frequenza del bruxismo di giorno in modo estemporaneo grazie ad un’applicazione sullo smartphone.

Il campione preso in considerazione era composto da 153 soggetti sani di età compresa tra i 22 e i 26 anni, i parametri presi in considerazione per la valutazione del bruxismo durante il giorno sono stati:

denti sani e salvi dalla parodontite

Durante la fase di ricerca l’APP ha inviato 20 avvisi al giorno in orari casuali per sette giorni; alla ricezione dell’avviso, i soggetti dovevano riferire in tempo reale le loro risposte tenendo in considerazione i parametri sopraelencati.

Quanti pazienti serrano i denti durante il giorno?
I risultati della ricerca:

  • rilassamento dei muscoli masticatori nel 76,4% dei casi;
  • contatto tra i denti nel 13,6% dei casi;
  • contrattura mandibolare nel 7% dei casi;
  • serramento dei denti nel 2,5% dei casi;
  • digrignamento dei denti nello 0,5% dei casi.

Il rilassamento dei muscoli è stato più frequente negli uomini rispetto alle donne, il contatto tra i denti è invece il comportamento anomalo più diffuso, ovviamente è una ricerca che dovrà trovare riscontro in altri studi, trattandosi di individui sani sarà interessante indagare quanto sia più frequente serrare i denti in pazienti che hanno invece altri tipi di patologie.