lavare i denti fuori casa

Lavare i denti fuori casa per preservare la salute orale

L’estate ci porta a pranzare o cenare fuori, trascorrere le giornate al mare, a vivere una condizione di tale relax da trascurare anche l’igiene orale, in quest’articolo vogliamo spiegarvi perché invece è così importante lavare i denti fuori casa.

L’importanza di un’igiene orale costante

Ricordarsi di lavare i denti dopo ogni pasto è molto più semplice se si conduce uno stile di vita regolare, con spazzolino, dentifricio, collutorio e filo interdentale sempre a portata di mano.

usare il filo interdentale

Non sempre però si è a due passi dal proprio bagno, c’è chi trascorre la pausa pranzo in ufficio, chi viaggia spesso, chi, come in questo periodo, preferisce stare all’aria aperta.

In questi casi come fare a lavare i denti fuori casa?

Dotarsi di un kit viaggio da portare sempre con sé

Quando non è possibile disporre di tutte le comodità per praticare l’igiene orale secondo le nostre abitudini, si può comunque trovare un rimedio per evitare di trascurare del tutto la pulizia dei denti.

Esistono infatti in commercio dei pratici kit da viaggio che comprendono di solito uno spazzolino pieghevole e un dentifricio dalle dimensioni ridotte, pratici da portare sempre in borsa o da tenere in macchina.

Grazie ai kit da viaggio si possono lavare i denti fuori casa, in ogni circostanza. Non sarà pratico come avere a portata di mano il proprio spazzolino, ma è comunque un’ottima soluzione per non trascurare l’igiene orale.

dentista milano

Lavare i denti in viaggio

Lo spazzolino da denti dovrebbe essere in cima alla lista dell’occorrente da mettere in valigia. Spesso però è un oggetto talmente scontato nell’utilizzo quotidiano che lo si dimentica a casa.

Nei lunghi viaggi aerei, in particolare nei viaggi intercontinentali, le compagnie aeree forniscono ai passeggeri dei kit dotati anche di spazzolino e dentifricio.

In ogni caso, una volta arrivati a destinazione, è possibile richiedere in albergo un kit per la pulizia dei denti.

Anche aeroporti, stazioni ferroviarie e autogrill sono ormai dotati di distributori automatici dotati di tutti gli accessori per l’igiene orale.

Lavare i denti fuori casa: è sufficiente una gomma da masticare?

In circostanze in cui è impossibile recuperare spazzolino e dentifricio per lavare i denti è possibile ricorrere all’utilizzo di gomme da masticare, ma non tutte le tipologie di chewing gum sono adatte allo scopo.

Le gomme da masticare che possono in qualche modo essere utili alla pulizia del cavo orale sono quelle allo xilitolo.

Lo xilitolo è un edulcorante naturale estratto dalla corteccia di betulla e faggio e aiuta a mantenere pulito il cavo orale e a preservare i denti dall’accumulo di batteri. Ovviamente le gomme da masticare allo xilitolo non sono efficaci come lo spazzolamento dei denti, ma restano un valido aiuto nei casi in cui è davvero impossibile lavare i denti fuori casa.

dentifricio sbiancante

Ci sono anche casi in cui si ha lo spazzolino ma non il dentifricio o viceversa, si ha il dentifricio ma non lo spazzolino. Nel primo caso va bene spazzolare i denti solo con lo spazzolino dopo aver bagnato le setole, lo spazzolamento deve essere sempre moderato per evitare di danneggiare lo smalto.

Nel secondo caso, dopo aver lavato accuratamente le mani, si può passare un po’ di dentifricio sui denti usando il dito indice.

Si tratta di soluzioni comunque poco efficaci e da applicare solo in particolari circostanze.

La raccomandazione è quella di mantenere sempre una costante igiene orale e lavare i denti fuori casa rispettando tutte le regole di una corretta pulizia dei denti.