usare il filo interdentale

Usare il filo interdentale per prevenire la parodontite

Usare il filo interdentale è una pratica spesso trascurata perché richiede più tempo per l’igiene orale. L’utilizzo del filo interdentale però garantisce una pulizia efficace dei denti, salvaguardando il cavo orale dalle patologie legate all’accumulo di placca e tartaro.

Usare il filo interdentale riduce il rischio di parodontite

usare il filo interdentale

Lo stadio acuto di una parodontite comporta complicazioni gravi come la mobilità dei denti e la successiva caduta. Trattandosi di un’infiammazione, la parodontite può essere la conseguenza di una semplice gengivite non curata.

L’origine comune di queste patologie a carattere infiammatorio è l’accumulo di placca. La pulizia dei denti solo con lo spazzolino non sempre riesce a rimuovere la placca da tutta la superficie del dente. Se consideriamo un singolo dente, esso si compone di 5 facce, le quattro laterali e una superiore.

Le facce laterali di un dente sono adiacenti l’una all’altra e lo spazio tra due denti viene definito spazio interprossimale. Usare il filo interdentale è l’unico modo per pulire al meglio lo spazio tra i denti ed evitare che si accumuli la placca.

Diminuire il rischio di parodontite con un’efficace igiene orale

Sulla rivista medica Journal of Clinical Periodontology sono stati pubblicati i risultati di una ricerca che mette in evidenza la riduzione del rischio di parodontite in pazienti che usano il filo interdentale.

La ricerca ha coinvolto 6939 pazienti di età pari o superiore a 30 anni, monitorati in un arco temporale di tre anni, dal 2011 al 2014.

gengive che sanguinano

I pazienti sono stati sottoposti a regolari monitoraggi parodontali e sono stati invitati a rispondere a dei questionari in cui sono stati raccolti dei dati generici:

  • età e sesso;
  • fumatore o non fumatore;
  • consumo di alcool;
  • frequenza di visite odontoiatriche;
  • titolo di studio e reddito.

A questi dati generici si è aggiunta la rilevazione specifica sulla frequenza con cui utilizzavano il filo interdentale:

  • 0 – 1 giorno a settimana;
  • 2 – 4 giorni a settimana;
  • 5 o più giorni in una settimana.

Usare il filo interdentale previene la parodontite?

usare il filo interdentale per prevenire la parodontite

Dall’insieme dei dati raccolti è emerso che l’utilizzo costante del filo interdentale riduce significativamente il rischio di parodontite. Per i pazienti coinvolti nella ricerca che hanno utilizzato il filo interdentale uno o più giorni alla settimana, il rischio di parodontite è risultato ridotto del 23% rispetto a coloro che non usavano il filo interdentale nella loro igiene quotidiana.

Considerando anche le altre informazioni raccolte durante la ricerca, anche chi ha effettuato almeno una visita odontoiatrica durante l’anno ha un rischio minore di contrarre la parodontite, così come limita l’utilizzo di bevande alcoliche e il fumo.

La ricerca ha dunque confermato che usare il filo interdentale, avere uno stile di vita sano e pianificare le visite odontoiatriche durante l’anno riduce significativamente l’insorgere di infiammazioni e derivate complicazioni.