protesi mobile e masticazione dentista milano

Protesi mobile e masticazione: come superare il disagio

I problemi legati a protesi mobile e masticazione possono essere di diversa natura, soprattutto nel primo periodo in cui al paziente viene applicata una protesi mobile.

La fase di disagio rispetto a una protesi mobile totale può essere associata a diversi momenti della vita del paziente, nei primi tempi può risultare difficile:

  • parlare correttamente;
  • masticare;
  • coordinare i muscoli orofacciali.

Protesi mobile e masticazione: come abituarsi alla protesi

In odontoiatria la risposta terapeutica alla perdita dei denti di un’intera arcata riporta quasi sempre due soluzioni:

controindicazioni per l'implantologia

Con un intervento di implantologia per la sostituzione dei denti di un’intera arcata al termine del trattamento si ha un risultato in tutto e per tutto simile al ripristino dei propri denti naturali.

La sensazione è quella di aver ritrovato i propri denti e dunque non c’è alcuna difficoltà nel parlare o masticare perché i denti sono fissi e inseriti nell’osso.

L’inserimento di una dentiera invece comporta la sensazione di avere all’interno del cavo orale un dispositivo estraneo. La protesi potrebbe muoversi e dalla mobilità possono avere origine i problemi tra protesi mobile e masticazione.

Dentiera e masticazione: l’alimentazione può essere d’aiuto

protesi mobile e masticazione

Un’adeguata dieta alimentare può aiutare il paziente a risolvere i problemi legati a protesi mobile e masticazione, soprattutto nei giorni successivi all’inserimento della protesi mobile.

Uno studio pubblicato sul Journal of Oral Rehabilitation ha valutato l’impatto sui pazienti dei consigli alimentari che gli odontoiatri hanno fornito dopo la riabilitazione protesica.

Gli effetti sulla masticazione sono stati valutati in base alla capacità di taglio e miscelazione di 59 pazienti edentuli a cui è stata inserita una protesi mobile totale.

Il gruppo di studio, composto da 59 pazienti totali, è stato suddiviso in due gruppi:

  • primo gruppo: 15 donne e 15 uomini, tra i 66 e 82 anni;
  • secondo gruppo: 14 donne e 15 uomini, tra i 72 e 84 anni.

Le valutazioni su dentiera e masticazione sono state fatte a seguito di due distinte azioni da parte dell’odontoiatra per i singoli gruppi.

Al primo gruppo l’odontoiatra ha consigliato il regime alimentare da adottare dopo l’inserimento della protesi e dei consigli sulla pulizia della stessa.

Al secondo gruppo sono stati forniti dei consigli solo sull’igiene orale

I risultati dell’indagine su dentiera e masticazione

dentiera o impianti dentali

A seguito delle indicazioni sui singoli gruppi, i ricercatori hanno valutato le capacità masticatorie usando una gomma da masticare. In base alle capacità di taglio e miscelazione la gomma subiva un cambio di colorazione.

Il monitoraggio sulle funzioni masticatorie è stato fatto a 3 e 6 mesi dalla riabilitazione orale.

Il gruppo che ha ricevuto indicazioni sul regime alimentare da seguire ha mostrato un miglioramento continuo sulle funzioni masticatorie già a partire dal primo monitoraggio, a 3 mesi di distanza dall’inserimento della protesi mobile.

Nel secondo gruppo i miglioramenti in termini di protesi mobile e masticazione sono stati evidenti solo a partire dal sesto mese.

Stabilire un rapporto di fiducia con il proprio odontoiatra e fidarsi dei suoi consigli è un valore aggiunto rispetto all’efficacia di qualunque trattamento odontoiatrico.