primi dentini

Primi dentini: qual è la corretta igiene orale?

C’è sempre molta attesa per la comparsa dei primi dentini, anzi probabilmente si dedica molta più attenzione all’attesa che all’effettiva cura dei dentini una volta spuntati. Eppure l’igiene orale dei primi dentini non deve essere assolutamente trascurata. 

Avere l’accortezza di curare l’igiene orale dei neonati significa prevenire eventuali problemi ai denti nella fase della loro crescita. Credere che i denti da latte (denti decidui) siano meno importanti dei denti permanenti perché sono destinati a cadere è un errore molto comune.

Come prendersi cura dei primi dentini?

carie da biberonL’igiene orale di un neonato non comprende solo la pulizia dei denti (o del dente), anche bocca e lingua devono essere correttamente deterse. Il primo passo per una corretta pulizia della bocca del bambino è l’utilizzo di una garza sterile imbevuta di acqua. Dopo ogni poppata sarà infatti opportuno passare la garza inumidita sui primi dentini, ma anche sulle gengive e sulla lingua. La stessa operazione andrebbe eseguita anche dopo la poppata dal biberon. Molti genitori hanno l’abitudine di dare il biberon ai bimbi anche nelle ore notturne, latte e biscotti, tisane o succhi di frutta contengono delle sostanze zuccherine molto dannose per i piccoli. Potrebbe infatti accadere che tali sostanze possano depositarsi sui primi dentini causando la cosiddetta “carie da biberon” per gli anglofoni BBTD (baby bottle tooth decay).

Le carie nei primissimi mesi di vita del bambino possono essere molto dolorose e difficili da individuare per un genitore, una prevenzione accurata potrebbe evitare fastidi e ulteriori complicazioni.

L’utilizzo della garza inumidita è consigliabile fino al compimento del primo anno di vita, successivamente è bene introdurre l’utilizzo dello spazzolino a setole morbide, senza l’aggiunta di dentifricio che potrà essere introdotto solo quando il bambino avrà imparato a sputare via l’acqua per il risciacquo, al fine di evitare che possa facilmente ingoiarlo.

Dopo i dodici mesi andrebbe completamente eliminato l’utilizzo del biberon e l’assunzione di zuccheri da parte dei bambini dovrebbe essere sempre controllata da un adulto.

Perché i primi dentini sono così importanti?

Un’adeguata cura dei denti decidui incide sul corretto sviluppo delle arcate dentarie, di fatto i denti da latte lasceranno ai denti permanenti il medesimo spazio.

I primi dentini sono inoltre fondamentali per lo sviluppo delle ossa mascellari e per il primo approccio al processo di masticazione che pian piano completa il già presente processo di deglutizione, senza prescindere dal fatto che i primi dentini hanno un ruolo importante anche nella fonazione e nella pronuncia.