dolore dopo la devitalizzazione dentista milano

Dolore dopo la devitalizzazione: si può prevenire?

Il dolore dopo la devitalizzazione di un dente può manifestarsi in modo acuto nelle prime 24 ore successive dal trattamento canalare e ridursi progressivamente nell’arco di una settimana.

Cosa può causare il dolore dopo un trattamento canalare?

Il dolore dopo la devitalizzazione può essere causato da diverse variabili che incidono in modo rilevante nel decorso post-operatorio:

carie e perimplantite
  • infiammazione dei tessuti periapicali;
  • l’estrusione di detriti di dentina/polpa durante la fase di trattamento;
  • reazione alla medicazione del sito trattato.

Questi fattori scatenano una risposta infiammatoria che per i pazienti che hanno subito il trattamento canalare si traduce nella percezione del dolore, conseguenza di una risposta neuronale.

Dolore dopo la devitalizzazione: come prevenire?

L’odontoiatra può gestire, in accordo con il paziente, il dolore post intervento oppure prevenire il dolore dopo la cura endodontica somministrando prima del trattamento una dose di antinfiammatorio per ridurre eventuali reazioni infiammatorie e il dolore che ne deriva.

Antinfiammatorio prima della devitalizzazione per prevenire il dolore

In merito al dolore nel post trattamento canalare di uno o più denti danneggiati da pulpite o parodontite apicale, una recente ricerca pubblicata sull’International Endodontic Journal di febbraio 2021 ha valutato l’effetto di una medicazione preventiva con:

  • piroxicam (antinfiammatorio non steroideo);
  • prednisolone (glucocorticoide steroideo);
  • desametasone (glucocorticoide steroideo);
  • placebo.

Nel campione sono stati inclusi 160 pazienti, suddivisi in 4 differenti gruppi a seconda della terapia somministrata:

antibiotici per il mal di denti
  • Gruppo A, premedicazione con 20 mg di piroxicam;
  • Gruppo B, premedicazione con 20 mg di prednisolone;
  • Gruppo C, premedicazione con 4 mg di desametasone;
  • Gruppo D, premedicazione con placebo 60 min prima del trattamento canalare.

Valutazione del dolore dopo la devitalizzazione

Sui pazienti presenti nel campione è stato effettuato il monitoraggio del dolore post trattamento a 6, 12, 24, 48 e 72 ore dalla cura canalare.

Tutti e tre i farmaci antinfiammatori somministrati preventivamente ai pazienti inseriti nello studio hanno determinato un’incidenza significativamente inferiore di dolore post-operatorio rispetto al placebo a 6, 12 e 24 ore.

L’intensità media del dolore è risultata significativamente maggiore a 6, 12 e 24 ore con l’uso di placebo.

Dalla ricerca, che dovrà trovare altre conferme in ricerche analoghe, è dunque emerso che la somministrazione orale di una singola dose di antinfiammatorio riduce l’intensità del dolore dopo la devitalizzazione.