carie ai denti da latte

Carie ai denti da latte: deve essere curata?

I denti decidui dei bambini hanno una camera pulpare più ampia, mentre lo smalto, rispetto ai denti permanenti, ha uno spessore ridotto, motivo per cui la carie ai denti da latte attecchisce e si propaga in maniera molto più veloce rispetto agli adulti.

Carie ai denti da latte: curare o ignorare?

Le patologie ai denti da latte tendono ad essere trascurate, giustificate dal fatto che “tanto prima o poi devono cadere”, ma è un atteggiamento errato, proviamo a capire perché.

La carie ai denti da latte se non curata potrebbe portare, nel giro di poco tempo, a una perdita totale del dente.

Per un bambino perdere un dente prima del tempo potrebbe avere conseguenze non solo sullo sviluppo della dentatura permanente ma anche sulla masticazione e sul linguaggio.

denti neri bambini dentista milano

I denti decidui cariati vanno dunque necessariamente curati, così come si farebbe in un paziente adulto. A questo ovviamente si aggiunge la necessità di intervenire per tempo, perché così come ci sarebbero dannose conseguenze per la caduta di un dente malato, allo stesso modo ci sarebbero per un dente estratto.

L’esigenza è infatti la medesima: è importante che i denti da latte restino al loro posto per fare poi spazio ai denti permanenti e garantire la giusta collocazione in arcata.

Come si cura la carie ai denti da latte?

La carie negli adulti si cura, di norma, con una devitalizzazione. Per praticare la stessa terapia su un bambino, è necessario che a operare sia un odontoiatra con una comprovata esperienza perché le radici dei denti decidui sono molto sottili e procedere con la devitalizzazione non è un intervento semplice. Di solito si può procedere con anestesia locale, ma in casi di bambini odontofobici si può optare per la sedazione cosciente.

In bambini che hanno una particolare predisposizione alla carie è possibile proteggere preventivamente i molari con una resina trasparente.

L’importanza di prevenire la carie ai denti da latte

L’attenzione che viene data alla prevenzione delle patologie dei denti negli adulti, dovrebbe essere posta anche sui denti decidui.

ipomineralizzazione dello smalto nei bambini

I denti dei bambini vanno controllati  e curati fin dalla loro eruzione. Per prevenire la carie ai denti da latte e altre patologie è importante:

  • abituare i bambini, anche molto piccoli, a una corretta igiene orale
  • consultare il pediatra per la somministrazione di terapie a base di fluoro per aumentare la resistenza dello smalto
  • pianificare controlli periodici dal dentista a partire dal primo anno di età
  • evitare di condividere con i bambini posate e bicchieri, il contatto con la saliva di un adulto potrebbe facilmente trasmettere nel cavo orale dei bambini dei batteri cariogeni.

In ogni caso è importante non trascurare qualunque sintomo legato al cavo orale: dolore, cambiamento di colore dei denti, piccole lesioni.

Consultare sempre uno specialista e non rimandare una visita di controllo può salvaguardare la salute dei più piccoli.