piercing su labbra o lingua

Piercing su labbra o lingua: quali conseguenze

Un piercing su labbra o lingua è un vezzo estetico che potrebbe costare molto caro alla salute della nostra bocca.
Pochi infatti approfondiscono le conseguenze che un piercing su labbra o lingua può avere sulle strutture mucose della bocca e sui denti.

La moda è moda e se del piercing proprio non potete fare a meno, leggete fino in fondo quest’articolo per avere un’idea delle problematiche che potrebbero insorgere.

A quali rischi va incontro chi decide di fare un piercing su labbra o lingua

Di recente la letteratura scientifica in campo odontoiatrico ha approfondito quelli che potrebbero essere gli effetti negativi di un piercing in prossimità del cavo orale. In particolare i ricercatori dell’Università di Amsterdam hanno sintetizzato in un’unica ricerca pubblicata sull’International  Journal of Dental Hygiene, i molteplici pareri piercing su labbra o linguadella letteratura scientifica in merito alla correlazione tra piercing su labbra o lingua e rischi per la salute.

Dall’analisi è emerso che un piercing su labbra o lingua quadruplica il rischio di una recessione gengivale, ossia  l’arretramento delle gengive verso la radice del dente. Un piercing alla lingua inoltre può essere causa di abrasioni o microfratture dei denti.

L’incidenza delle recessioni gengivali è registrata al 50% nei soggetti con piercing al labbro e al 44% in quelli con piercing alla lingua. Fratture, scheggiature, crepe e abrasioni ai denti sono state invece registrate nel 26% delle persone con piercing al labbro e nel 37% di persone con piercing alla lingua.

Ci sono poi delle ulteriori complicazioni che si possono registrare, eccone alcune:

  • Gonfiore e dolore: della parte interessata che possono essere causa di problemi nella masticazione o nella deglutizione
  • Infezioni: un corpo estraneo nel cavo orale, come può essere un piercing, può essere veicolo per numerosi batteri
  • Danni alle mucose: con il rischio di tumori del cavo orale
  • Malattie ematiche: un piercing orale aumenta la possibilità di contrarre l’epatite
  • Infiammazione delle valvole o dei tessuti cardiaci: la ferita del piercing può veicolare i batteri che si trovano nella bocca direttamente nel sangue e attraverso il sangue raggiungere cuore

Da un punto di vista odontoiatrico questa serie di complicanze connesse a piercing orali e periorali non possono certo essere del tutto ignorate. La comunità scientifica esprime dunque una seria preoccupazione in merito ai rischi effettivi di una moda molto in voga tra i ragazzi di giovane età.

Per chi ha già deciso di applicare un piercing su labbra o lingua il consiglio è di monitorare sempre la situazione del cavo orale con periodiche visite di controllo, mentre per chi è orientato a questo tipo di scelta è consigliabile consultare comunque il proprio odontoiatra per valutare i rischi ed eventualmente prevenire possibili danni.