sinusite e mal di denti

Sinusite e mal di denti: due patologie correlate

Sinusite e mal di denti sono due patologie spesso correlate tra loro. Carie dentali, ascessi, pulpiti, possono dare origine a sinusiti odontogene con grave disagio per il paziente anche per lunghi periodi di tempo.

Può accadere con frequenza che le carie dentali e gli ascessi periapicali dei denti mascellari degenerino in sinusiti odontogene che possono essere molto dolorose e invalidanti per i pazienti, procurando loro fastidi anche per periodi di tempo prolungati.

ipersensibilità alla dentina

Sinusite e mal di denti: quale trattamento?

La sinusite odontogena, che prende dunque origine da un problema ai denti, può essere trattata con antibiotici, somministrazione di irrigazione nasale salina con cadenza quotidiana oppure con chirurgia endoscopica dei seni paranasali, tutte cure complementari ai trattamenti odontoiatrici mirati a risolvere l’origine della sinusite.

In una recente indagine però i ricercatori hanno voluto valutare se la sinusite derivata da un mal di denti potesse risolversi con l’esclusivo trattamento odontoiatrico o se e in quali condizioni fosse necessario un intervento chirurgico.

Lo studio è stato pubblicato sull’American Journal of Rhinology & Allergy di marzo 2021.

All’indagine hanno partecipato 33 pazienti con sinusite causata da carie dentale e ascesso periapicale. Dal campione sono stati invece esclusi i pazienti con sinusite causata da impianti dentali, traumi, interventi chirurgici o estrazione del dente.

Inizialmente tutti i pazienti sono stati trattati con terapie odontoiatriche senza ricorrere alla chirurgia endoscopica dei seni paranasali.

Sinusite trattata con terapie odontoiatriche

infiammazione della gengiva

Dei 33 pazienti ammessi a campione in cui sinusite e mal di denti erano strettamente correlati, 22, ossia il 67%, sono stati curati con gestione odontoiatrica e medica e 11, ossia il 33% del campione, hanno richiesto chirurgia endoscopica dei seni paranasali a seguito del fallimento del trattamento odontoiatrico.

Dai dati emersi durante la ricerca il fallimento delle terapie odontoiatriche si è verificato nella maggior parte dei casi in soggetti fumatori.

Sinusite e mal di denti: quale soluzione

Al termine dell’analisi i ricercatori hanno evidenziato che i due terzi dei pazienti con sinusite odontogena causata da carie dentaria e ascesso periapicale sono curabili con il solo trattamento odontoiatrico senza la necessità della chirurgia endoscopica dei seni paranasali.

Questa considerazione dovrà trovare conferma in studi analoghi, ma, tenendo conto di quanto emerso, è importante che in casi di pazienti con sinusite e mal di denti si proceda immediatamente con un trattamento odontoiatrico che possa andare a risolvere i problemi dovuti alla carie dentale e all’ascesso periapicale.