cura dei denti decidui dentista Milano

Cura dei denti decidui: aspetti funzionali ed estetici

La cura dei denti decidui viene spesso sottovaluta, per questo motivo alcuni bambini arrivano ad avere dei denti da latte decisamente compromessi, su cui gli interventi di odontoiatria conservativa si rendono estremamente necessari, al fine di evitare complicazioni per la salute generale.

L’importanza dei denti decidui

La cura dei denti decidui deve essere affidata a odontoiatri competenti perché la posta in gioco è la salute non solo dei denti, ma dell’interno organismo.

capsule dentali sostituzione

Curare i denti da latte significa dover tenere conto degli aspetti sia funzionali che estetici, il trattamento odontoiatrico deve essere finalizzato a:

Cura dei denti decidui: l’odontoiatria conservativa

Ci sono casi clinici di piccoli pazienti che presentano denti decidui gravemente danneggiati sui cui l’otturazione estesa non è sufficiente e dunque si procede con una riabilitazione totale.

Uno dei trattamenti più comuni di odontoiatria conservativa sui denti decidui è l’applicazione di corone dentali.

Le corone in acciaio inossidabile sono state molto utilizzate in odontoiatria pediatrica, nonostante il loro colore argento. Il mantenimento della funzione estetica non è però da sottovalutare, per cui, negli ultimi anni sono state predilette le corone prefabbricate CAD/CAM in zirconia. Si tratta di corone economiche e che hanno tempi di produzione molto brevi.

Corone prefabbricate in zirconia: quale durata?

Una recente ricerca, pubblicata sul Pediatric Dental Journal nel dicembre 2020, si è posta l’obiettivo di valutare se le corone prefabbricate CAD/CAM, economiche e con un’ottima resa estetica, si possano utilizzare come protesi definitive per denti decidui.

L’indagine è stata condotta su 44 bambini, dai cinque ai nove anni con almeno un dente deciduo cariato. I denti presi in considerazione sono 63 suddivisi in due gruppi:

anchilosi del dente
  • Gruppo A, in cui sono state applicate corone CAD/CAM;
  • Gruppo B, in cui sono state applicate corone NuSmile in zirconia.

Le corone sono state valutate clinicamente da un odontoiatra con visite periodiche a distanza di un mese, tre mesi e sei mesi, analizzando i seguenti parametri:

  • area di contatto prossimale;
  • adattamento marginale;
  • fallimento del restauro.

Risultati emersi

L’analisi ha mostrato uno scarso adattamento marginale in tutte le corone. Si è invece verificata una sola frattura sulla superficie di una NuSmile in zirconia dopo un mese. Nessun altro dato ha messo in luce significative problematicità. Per questo motivo si può dedurre, ma saranno altri studi analoghi a darne conferma, che le corone CAD/CAM prefabbricate sono un’opzione accettabile come restauri definitivi per i denti primari.

Le corone prefabbricate per la cura dei denti decidui hanno mostrato sopravvivenza senza scheggiature, senza crepe e senza fratture.