In Sanident a Milano, oltre alle visite specialistiche, puoi eseguire tutti gli esami ecografici, diagnostica per immagini, radiologia dentale e Tac 3D a partire da 59€:

Che cos’è l’ecografia?

L’ecografia è una tecnica diagnostica per immagini che si avvale di ultrasuoni per ottenere un’immagine precisa degli organi oggetto dell’indagine. Tramite l’utilizzo di una sonda che invia ultrasuoni poggiata sul corpo del paziente o inserita in vagina o nell’ano il medico radiologo/ecografista è in grado di vedere gli organi, i muscoli, le cavita e le vene del paziente. Gli ultrasuoni impiegati per la diagnostica per immagini sono assolutamente innocui per l’organismo. Non vi sono limitazioni e controindicazioni nel sottoporsi a questo tipo di esami.

L’ecografia è un esame che non richiede preparazione specifica del paziente, tuttavia sono utili alcuni accorgimenti (come indicato nei paragrafi successivi), quali digiunare o bere dell’acqua prima dell’esame o effettuare un clistere di pulizia in caso di ecografia transrettale.

Se il paziente è in cura farmacologica e deve assumere dei farmaci prima di effettuare l’esame, lo può fare: non vi è alcuna controindicazione specifica all’indagine ecografica.

Campi di applicazione

L’ecografia è un esame di routine fondamentale in campo diagnostico (internistico, chirurgico, ginecologico, endocrinologico, urologico, ostetrico, ortopedico.
A parte specialità quali cardiologia, ginecologia e urologia – andrologia è il medico ecografista o radiologo ad effettuare questo esame.
L’ecografia non ha soltanto scopo diagnostico, viene infatti utilizzata anche come guida per coadiuvare e rendere più precise le manovre durante gli interventi chirurgici: ad esempio per biopsie, drenaggi di ascessi o posizionamento di cateteri.

Esami ecografici e radiologici disponibili

  • Ecocolordoppler
  • Ecografia Cardiaca
  • Ecografia all’Aorta Addominale
  • Ecografia ai Cavi Ascellari
  • Ecografia Addome completo
  • Ecografia Addome inferiore
  • Ecografia Addome superiore
  • Ecografia al Pancreas
  • Ecografia al Fegato
  • Ecografia alla Milza
  • Ecografia ai Reni
  • Ecografia alla Colecisti e alle vie Biliari
  • Ecografia Muscolotendinea
  • Ecografia Osteoarticolare
  • Ecografia Cuffia Rotatori (spalla)
  • Ecografia dell’Anca Pediatrica
  • Ecografia al Collo
  • Ecografia alla Tiroide
  • Ecografia alle Ghiandole Salivari
  • Ecografia alle Catene Linfonodali
  • Ecografia all’ Apparato Urinario
  • Ecografia alla Vescica
  • Ecografia allo Scroto e ai Testicoli
  • Ecografia alla Prostata
  • Ecografia Ginecologica
  • Ecografia Transvaginale
  • Ecografia Transrettale
  • Ecografia Ostetrica
  • Ecografia Senologica alla Mammella
  • Ecografia Peniena Dinamica
  • Tac dentale digitale 3D cone beam (a bassa emissione di raggi X)
  • Ortopantomografia digitale (panoramica) delle arcate dentali
  • Radiografie endorali digitali
  • Teleradiografia digitale del cranio
  • Cefalometria Radiografica
  • Radiografia Cervicale

Preparazione agli esami

L’ecografia non richiede preparazione specifica del paziente, tuttavia sono utili alcuni accorgimenti quali digiunare o bere dell’acqua prima dell’esame o effettuare un clistere di pulizia in caso di ecografia transrettale.

ECOGRAFIA ALL’ADDOME

  • IL GIORNO PRIMA DELL’ESAME

    Osservare una dieta povera di carboidrati (pasta, pane, dolci) evitare le verdure cotte.

  • IL GIORNO DELL’ESAME

    Digiunare da almeno 6 ore.
    Portare con sé gli esami radiologici precedenti e la richiesta medica in cui sono specificate le indicazioni dell’esame.

  • UN‘ORA e 1/2 PRIMA DELL’ESAME

    Bere da mezzo litro a 1 litro d’acqua non gasata e non urinare sino al momento dell’indagine ecografica.

ECOGRAFIA TRANSRETTALE

  • IL GIORNO DELL’ESAME

    Portare con sé gli esami radiologici precedenti e la richiesta medica in cui sono specificate le indicazioni dell’esame.
    Portare con sé l’esito dell’esame per la determinazione del PSA (in caso di esame ecografico penieno/transrettale).

  • TRE ORE PRIMA DELL’ESAME

    Eseguire un clistere di pulizia con un litro di acqua tiepida o in alternativa utilizzare supposte di glicerina.
    Bere mezzo litro d’acqua non gasata e non urinare sino al momento dell’indagine ecografica.

ECOCOLOR DOPPLER ADDOMINALE ARTERIOSO/VENOSO

  • IL GIORNO DELL’ESAME

    Presentarsi a digiuno da almeno 8 ore.
    Fare un clistere di pulizia la sera prima.
    Portare con sé gli esami radiologici precedenti e la richiesta medica in cui sono specificate le indicazioni dell’esame.