ALLERGOLOGIA E STUDIO DELLE INTOLLERANZE

La prima visita ha un costo di 98€ e i successivi controlli 59€.
Il costo della prima visita include le prove allergologiche per allergeni inalatori o per allergeni alimentari.

PRESSO IL NOSTRO POLIAMBULATORIO SANIDENT DI MILANO SI EFFETTUANO:

  • diagnosi e cura di rinite, congiuntivite ed asma di natura allergica
  • diagnosi e gestione dell’allergia alimentare
  • diagnosi e cura dell’allergia a veleno di imenotteri, tafani e zanzare
  • diagnosi e gestione dell’allergia al lattice
  • consulenza, studio e gestione delle intolleranze alimentari vere (come celiachia; non-celiac gluten sensitivity (ncgs); intolleranza al lattosiointolleranza al nickel negli alimenti(systemic nickel allergy syndrome)
  • diagnosi e cura della dermatite allergica da contatto
  • diagnosi e cura della dermatite atopica
  • diagnosi e cura di orticaria acuta e cronica
  • consulenza per allergia a farmaci
  • individuazione ed inquadramento di malattie autoimmuni

PRESTAZIONI E COSTI

Visita specialistica allergologica (prima visita) incluse le prove allergologiche per allergeni inalatori o per allergeni alimentari: 98€.

  • visita di controllo: 59€
  • prove allergologiche per inalanti (successive alla prima visita) 59€ (prick per circa 20 inalanti; per i bambini in base alla collaborazione da loro offerta; si valutano bambini dai 3 anni in su)³
  • prove allergologiche per alimenti: 59€ (prick per circa 30 allergeni alimentari; per i bambini in base alla collaborazione da loro offerta; si valutano bambini dai 3 anni in su)³
  • prove allergologiche per estratti di veleno di imenotteri: 59€³
  • patch-test¹’² (allegeni da contatto): 120€
  • somministrazione dose vaccino iniettivo³: 20€ a seduta durante la quale sarà fatto un rapido aggiornamento clinico della situazione del paziente (domande di rito, auscultazione torace, eventuale adeguamento terapeutico)

¹ verrà testata una serie standard di almeno 28 tra gli allergeni da contatto, professionali e non, più importanti.
² il paz. deve venire in studio per fare la visita e mettere il cerotto con gli allergeni e tornare dopo 72h per toglierlo.
³ il paziente non lascerà il poliambulatorio per i 30 minuti successivi alla fine della prestazione.

La scelta di allergeni disponibili per prick test presso il nostro poliambulatorio è molto ampia: più di 40 inalatori; oltre 70 alimentari.

PER TUTTI I TEST DA NOI EFFETTUATI (NON PER LA VISITA) È NECESSARIO CHE IL PAZIENTE NON ASSUMA CORTISONICI NÈ ANTISTAMINICI PER OS O PER VIA INIETTIVA DA ALMENO 1 SETTIMANA (SONO CONSENTITE LE MEDICAZIONI LOCALI: SPRAY NASALE, INALATORI BRONCHIALI, USO LOCALIZZATO DI POMATE MA NON SULLE BRACCIA)

Gli specialisti di allergologia Sanident a Milano utilizzano tecniche e procedure moderne per l’individuazione di allergie e intolleranze.

Si possono effettuare visite con l’allergologo a Milano, test ed esami per la diagnosi e la terapia delle allergie e intolleranze ed effettuare le relative immunoterapie specifiche:

  • Allergia alimentare
  • Allergia ai farmaci
  • Allergia al veleno degli imenotteri
  • Asma da allergia
  • Dermatiti allergiche da contatto
  • Oculorinite da allergia
  • Orticarie acute e croniche
  • Test allergologici
  • Test cutanei di tolleranza e/o di scatenamento (dopo valutazione da parte del medico specialista)

È possibile eseguire test di valutazione per i pazienti con sospetta allergia al veleno degli imenotteri (api, calabroni, vespe).
I soggetti a rischio di anafilassi vengono sottoposti ad immunoterapia specifica, terapia “salva vita”, in grado di proteggere dalle reazioni gravi.

PREPARAZIONE AGLI ESAMI

Gli esami allergologici non richiedono preparazione specifica del paziente, tuttavia sono utili alcuni accorgimenti quali evitare o sospendere l’assunzione di farmaci e alimenti a rischio

PRICK-TEST E PATCH-TEST

  • 7 GIORNI PRIMA DELL’ESAME

    Evitare l’assunzione di farmaci cortisonici e antistaminici.

  • IL GIORNO PRIMA DELL’ESAME

    Evitare l’assunzione di alimenti non consueti e farmaci cortisonici e antistaminici.

  • IL GIORNO DELL’ESAME

    Evitare l’assunzione di alimenti di cui non si conosce la tollerabilità personale e i farmaci cortisonici e gli antistaminici.